Via Roma, 64, 43011 Busseto PR

I consigli di

Miky•Wine

Altri calici per rosati, passiti e distillati

Imparare a scegliere … per le tue occasioni Speciali

Abbiamo iniziato il nostro viaggio alla scoperta dei vini partendo dai calici, perché siamo certi che per apprezzare davvero un buon vino bisogna poterne esaltare tutte le sue caratteristiche.

Per concludere questi consigli vi parleremo dei 4 calici che maggiormente sono indicati per i vini dolci e liquorosi, se non per i distillati veri e propri:

Sono indicati i calici di dimensioni minori che prevedono una pancia più ampia e un diametro d’apertura stretto consentendo una maggiore percezione olfattiva;

Si tratta di vini freschi e non invecchiati e quindi il calice che si predilige è più piccolo con un corpo ampio che permette un’ottima ossigenazione del prodotto, determinando una giusta percezione degli aromi. La leggera svasatura finale e il largo diametro, permettono di percepire ed apprezzare, in modo corretto, tutte le caratteristiche del vino;

Si tratta di vini con un grado d’invecchiamento medio, il calice per altezza è simile a quello precedentemente descritto, solo più arrotondato nella parte centrale del corpo e ciò favorisce la giusta ossigenazione del vino, determinando una perfetta percezione degli aromi. L’apertura maggiore, dritta e priva di svasatura, permette di percepire, apprezzare e valutare al meglio i vari sentori e la consistenza del vino;

Quando si parla di grappe e acquaviti di frutta, è necessario utilizzare un bicchiere che favorisca la giusta ossigenazione del liquore. Il bicchiere è composto da un calice di piccole dimensioni, composto da uno stelo alto e sottile. Il corpo centrale è formato da una base larga e capiente e da un terminale stretto e cilindrico, una forma che ricorda vagamente quella di un’ampolla. Il distillato versato, in questo caso, non deve superare il diametro centrale, per non disturbare l’olfatto dal grado alcolico.

Le basi per la degustazione

Nella degustazione di un vino, è importante afferrare lo stelo e tenere libero il calice, questa accortezza permetterà di mantenere la giusta temperatura che il tipo di vino richiede. 

Il ruolo del sommelier

Quando acquistate un vino in Miky Wine, sarete guidati dall’esperienza del Sommelier Michele, che vi guiderà nella scelta del vino più adatto alle vostre occasioni, ma saprà consigliarvi anche su come meglio servirlo ai vostri ospiti.

contatti mikywine